Da Sabato 8 a Domenica 9 Dicembre
Partenza
2 giorni
Durata
Bacoli, Campania
Località
Facile
Impegno

Un nuovo incontro in uno dei paesaggi più straordinari d’Italia

I Campi Flegrei, i Campi Ardenti come già i greci la chiamavano, sarà la meta esclusiva di questo fine settimana. Cuma, la Solfatara, Piscina Mirabilis, Grotta di Seiano, Capo Miseno

   

Scadenza Iscrizione: 10 Novembre

L’area è veramente straordinaria. Quì si è fatta la Storia militare, politica e religiosa dell’antica Roma, la più grande flotta militare romana del Mediterraneo, le più belle ville d’ozio dei patrizi e degli imperatori, qui sbarca San Paolo, qui si consumano intrighi, delitti e decisioni politiche poi messe in atto a Roma, qui sono ambientati straordinari miti omerici.

 

Spese individuali

Le spese sotto descritte verranno sostenute autonomamente da ogni partecipante, salvo quelle relative alla Guida che vanno anticipate al momento della adesione. Cammino Mediterraneo indica solo servizi del territorio di cui ha diretta e pluriennale esperienza, con un buon rapporto qualità/prezzo. Ogni partecipante è libero di non aderirvi e scegliere servizi diversi.

Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa Assicurazione Infortuni

  • Assistenza Tecnica: 50 euro
  • Un giorno Mezza Pensione in camera doppia: 60 euro
  • Supplemento camera uso singola: 25 euro
  • Pranzi
  • Spese di trasporto in automobile

Programma Attività

Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza

Quasi tutte le Escursioni proposte si prestano ad essere ridotte di impegno, a scelta dell’escursionista, per la presenza lungo il percorso, di luoghi da cui riprendere la strada di ritorno in tutta sicurezza.

 

Sabato 8 Dicembre: Grotta di Seiano, Area archeologica di Cuma

Primo Appuntamento: ore 7.15, Bar Tex, Via Roccella Jonica, zona Stazione Metro A “Anagnina” (orario tassativo, causa successivo appuntamento per visita guidata).

Secondo Appuntamento: Napoli, Discesa Coroglio 36, ore 10.30, davanti all’ingresso della Grotta di Seiano (presente in Google Maps come Grotta di Seiano). E’ possibile parcheggiare al vicino Belvedere su Nisida.

Visita guidata all’Area archeologica “Grotta di Seiano” e alla Villa d’Otium di epoca romana “Pausilypon”.

Si tratta di una straordinaria quanto sconosciuta Galleria posta sotto la collina tufacea di Posillipo, prospiciente il mare, una straordinaria opera d’ingegneria che servì a scopi militari e come collegamento terrestre alla splendida Villa del Patrizio romano. 

Al termine potremo procurarci il pranzo presso una vicina Rosticceria o chi volesse, al sacco da casa.

Passeggiata al Parco Virgiliano, un bellissimo panorama sull’area marina protetta della Gaiola.

Nel primo pomeriggio ci trasferiamo all’area archeologica di Cuma, accompagnati da un archeologo che ci condurrà alla scoperta delle origini della Civiltà greca in Occidente, dove il mito della Sibilla si è diffuso in tutto il Mediterraneo e oltre.

Se ce ne sarà tempo breve sosta al Lago del Fusaro, alla Casina sul lago progettata da Luigi Vanvitelli e utilizzata come punto di appoggio per la riserva di Caccia e Pesca dal Re Ferdinando IV di Borbone

Alloggio e cena in Albergo.

 

 

Domenica 9 Dicembre: Capo Miseno, Piscina Mirabilis, Solfatara.

Immancabile, nei nostri viaggi ai Campi Flegrei, la breve e suggestiva escursione su Capo Miseno, il piccolo ma importante promontorio che chiude a Ovest il grande Golfo di Napoli. La passeggiata è breve, della durata di un’ora circa, il dislivello di 100 mt. Il panorama è su tutta l’area flegrea e il Golfo di Napoli con le sue isole. Con terreno asciutto sono sufficienti robuste scarpe da ginnastica altrimenti consigliati scarponcini da trekking. Ci spostiamo subito dopo alla Piscina Mirabilis, la più grande Cisterna Romana d’Occidente, una cattedrale gotica ante litteram, oggi visitabile ci mostra la straordinaria capacità ingegneristica dei Romani. Ne scopriremo il fascino, storia e funzioni.

Nel primo pomeriggio visitiamo la Solfatara, un’area sempre più chiacchierata, celebre sin dall’antichità. Ci avviciniamo per capire meglio la geologia e i fenomeni oggi evidenti in un paesaggio mefistotelico, accompagnati da una Guida vulcanologica.

Al termine partenza verso i luoghi di provenienza.

 

« I dintorni di Napoli sono i più meravigliosi del mondo. La distruzione e il caos dei vulcani inclinano l’anima a imitare la mano criminale della natura… «noi — dissi alle mie amiche — somigliamo a questi vulcani e le persone virtuose alla monotona e desolata pianura piemontese.» »

                (Donatien Alphonse François de Sade)

 

Se fossi interessato contatta il 333 6327610 o scrivi a info@camminomediterraneo.com o manda whatsApp o SMS.

Ti invierò il programma completo con i dettagli

Additional information

PartecipantiMassimo 25, Minimo 8
AccompagnatoreGiuseppe D’Onofrio
Contatti+39 333.63.27.610, info@camminomediterraneo.com
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei
8 Dicembre 2017 Campi Flegrei

Tour Reviews

There are no reviews yet.

Leave a Review

Rating