Da Sabato 19 a Domenica 20 Gennaio
Partenza
2 giorni
Durata
Napoli
Località
Turistico
Impegno

Innamorati della splendida Napoli, in questo nuovo viaggio incontreremo nobiltà regale e superstizione, Arte e scorci di vita popolare.

Scadenza Iscrizione: 10 Gennaio

 

Ci cimentiamo in nuovi percorsi di scoperta, mai stanchi di farci affascinare da questo Mondo dalle radici antiche e vive. La visita di questo fine settimana riprende un tema sviluppato in passato, il grande contrasto fra la regalità di siti come il Teatro San Carlo e il celebre Duomo di Napoli e Istituzioni dedite ai poveri come l’antico Ospedale degli Incurabili e la sua storica Farmacia. Entreremo anche nel mondo delle arti lavorative, un’artigianalità povera e operosa, imprenditorialità semplice che teneva in piedi l’economia di Napoli e permetteva ad alcuni classi di emergere da uno stato altrimenti di inevitabile povertà.

 

 

Spese individuali

Le spese sotto descritte verranno sostenute autonomamente da ogni partecipante, salvo quelle relative alla Guida che vanno anticipate al momento della adesione e di cui si rilascerà regolare Fattura. Cammino Mediterraneo indica solo servizi del territorio di cui ha diretta e pluriennale esperienza, con un buon rapporto qualità/prezzo. Ogni partecipante è libero di non aderirvi e scegliere servizi diversi.

  • Accompagnatore e Guide Turistiche: 70 euro
  • Un giorno in B & B presso Hotel**: 35 euro
  • Eventuale Supplemento camera uso singola, 20 euro al giorno
  • Spese di trasporto in treno Freccia o Italo, da 47 euro in su, secondo momento di acquisto, da fare in autonomia.
  • Cena presso Ristorante: Costo secondo consumo
  • Pranzi
  • Farmacia degli Incurabili: 10 euro
  • Teatro San Carlo: 10 euro
  • Museo del Tesoro di San Gennaro: 6 euro
  • Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta: 10 euro
  • Chiesa dei SS Filippo e Giacomo dell’Arte della Seta: 5 euro
  • Trasporto pubblico locale

Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa Assicurazione Infortuni 

Programma

L’intero programma dei due giorni si svolge nel centro storico di Napoli, per cui sono sufficienti spostamenti a piedi. Saremo sempre accompagnati da Guide turistiche in ogni sito visitato.

Napoli.
Controversa e dalle forti tinte non è mai indifferente, ricca di Tesori che aspettano tempi migliori per essere portati alla luce, oggi curati e sostenuti da pochi volontari. Con una appassionata ricerca li segnaliamo di anno in anno a chi voglia scoprire non solo la Storia e l’Arte di questi luoghi, ma l’anima stessa di questa città, capitale del Mediterraneo, con i suoi pregi e difetti.
Saremo accompagnati da diverse Guide nei siti e nelle strade della città.
Completeranno i due giorni, passeggiate nel centro, soste pranzo in pizzeria, atmosfere e dolcezze…. Napoletane

 

Sabato 19 Gennaio: Museo delle Arti Sanitarie e Farmacia Storica, degli Incurabili – Duomo di Napoli

Primo Appuntamento: Roma, Stazione Termini, ore 7.20. Partiremo con Treno Frecciarossa N° 9683 delle 7.35
In arrivo a Napoli alle 8.45. In alternativa, chi volesse, potrebbe prendere Treno Italo delle 7.40 in arrivo a Napoli alle 8.50.
Ci sposteremo con la nuova Metropolitana di Napoli da Piazza Garibaldi a Toledo e da qui a piedi prenderemo la Funicolare per raggiungere l’alloggio, l’ex convento, oggi adibito ad albergo. 
Lasciati i bagagli a piedi scenderemo verso il centro della Città e da qui piacevole passeggiata che toccando alcune delle strade e piazze più celebri raggiungeremo il Museo delle Arti Sanitarie e Farmacia Storica, degli Incurabili. Inizio Visita alle ore 12.
Arriveremo sul posto 20’ prima della visita. Il percorso, accompagnato da Guida interna, durerà circa 1 h 30’.
Al termine pranzo spuntino presso stuzzicheria del centro.
Nel pomeriggio, intorno alle 15, visita ad uno dei Monumenti più celebri di Napoli: il suo Duomo con annesso Tesoro di San Gennaro. La visita sarà anche in questo caso, supportata dalla nostra Guida Turistica, Nunzia.
Al termine di nuovo a rilassarci nella sempre festosa e mai monotona atmosfera napoletana, con possibilità di ulteriori estemporanee visite.
Rientro in Albergo e a piedi raggiungeremo una Trattoria particolare, poco conosciuta ai turisti, molto frequentata da napoletani, intenditori della cucina tipica partenopea.
Rientro in albergo a piedi o con funicolare di da Via Toledo.

 

Domenica 20 Gennaio: Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta – Teatro San Carlo – Chiesa dei SS Filippo e Giacomo dell’Arte della Seta

Dopo colazione ci spostiamo a piedi alla Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, situata lungo l’asse del Decumano Maggiore. La visita guidata inizia alle 10 e comprende, oltre alle Basilica, anche i sotterranei.
Tratto dal sito ufficiale della basilica, alcune informazioni:
La Basilica di Santa Maria Maggiore, situata al confine con le antiche mura difensive della città, ha una storia antichissima che testimonia le vicende della città stessa. Fatta edificare sui resti del tempio di Diana e di una domus romana nel 533 dal Vescovo Pomponio, e dedicata alla Beatissima Vergine, fu una delle quattro basiliche maggiori in epoca tardo antica. A metà del 1600 la Basilica Pomponiana fu abbattuta a causa dei danni causati dai terremoti e completamente ricostruita nel 1656 da Cosimo Fanzago.
Altre informazioni, per i più curiosi, sono all’interno di www.polopietrasanta.com/complesso

Al termine passeggiata al centro prima della visita successiva.

Alle 12.30 visita guidata al Teatro San Carlo. La visita sarà confermata dal Teatro stesso, anche in prossimità della data. Per possibili prove di concerto la visita potrebbe essere annullata. In questo caso, in sostituzione, ci spostiamo per una visita alla Cappella San Severo o altro sito da individuare, anche al momento.
Pranzo in pizzeria.

Nel primo pomeriggio scopriamo uno dei luoghi più sconosciuti di Napoli, la città dai grandi fasti, sede regale e ricca di Arte, nasconde una vitalità cosiddetta minore e legata alle Arti e ai mestieri, fiorenti nelle varie epoche che hanno lasciato un segno negli edifici e nell’anima dei napoletani.
Visiteremo la Chiesa dei SS Filippo e Giacomo dell’Arte della Seta, in Via San Biagio dei librai, ben nota agli studenti universitari.
Partenza prevista da Napoli alle 17.25 con Treno Italo in arrivo a Roma termini alle 18.35
Oppure con Trenitalia, analoghi orari.

Rientro previsto a Roma: Ore 20

 

Se fossi interessato contatta il 333 6327610 o scrivi a info@camminomediterraneo.com o manda whatsApp o SMS. Ti invierò il programma con gli ulteriori dettagli

 

Additional information

PartecipantiMassimo 25, Minimo 8
AccompagnatoreGiuseppe D’Onofrio
Contatti+39 333.63.27.610, info@camminomediterraneo.com
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli
28-gennaio-scopriamo-napoli

Tour Reviews

There are no reviews yet.

Leave a Review

Rating