Da Sabato 22 a Sabato 29 Luglio
Partenza
8 giorni
Durata
Pejo
Località
Medio
Impegno

Scopriamo il Parco Nazionale dello Stelvio, le Dolomiti di Brenta e Adamello. Val di Sole, Terme e Valle di Pejo.

Scadenza Iscrizione: 30 Giugno

 

Settimana Trekking alla scoperta di un’altra meraviglia dell’Arco Alpino, quel vasto territorio a Ovest di Bolzano e in maggior parte inserito nella provincia di Trento che racchiude alcuni celebri scrigni alpini. Di particolare bellezza è la Natura che si arricchisce, più che altrove, di cascate e laghi alpini. Faremo escursioni soprattutto nel Parco dello Stelvio ma anche nelle Dolomiti di Brenta e Adamello. Alloggeremo a Pejo e usufruiremo delle splendide Terme a 3 km dall’albergo.

Un viaggio in cui il piacere della Natura in Cammino si completa con la bellezza del paesaggio, relax termale e turismo.

Come è nostra tradizione, il programma è stato costruito per soddisfare esigenze diverse, con impegni differenziati in quasi tutte le giornate e con ampia scelta di attività alternative al Trekking nei momenti di riposo.

 

  • Primo Appuntamento: Roma, ore 8.30, Piazza Bologna 1, Bar Meeting Place. Piazza Bologna è una fermata della Metro B
  • Secondo Appuntamento: Albergo, ore 17

 

Spese individuali:

  • Organizzazione, Accompagnatore e Guida: 120 euro
  • Sette giorni di Mezza Pensione presso Hotel***: 350 euro a persona in camera doppia/matrimoniale
  • Pranzi al sacco o in Rifugio
  • Impianti di risalita nella zona di madonna di Campiglio. Quelli di Pejo e del Tonale sono gratuiti per noi.
  • Ingresso alle terme di Pejo, scontati per noi
  • Tessera associativa, ove scaduta o non sottoscritta, 15 euro
  • Supplemento per chi scelga la camera uso singola, 20 euro a notte
  • Spese per trasporto in automobile per l’intera settimana: costo indicativo di 100 euro a persona, comprensivo di carburante, pedaggio e parcheggi
  • Qualora si scelga il trasporto in Minibus: 120 euro di noleggio a persona + carburante, pedaggio autostradale e parcheggi per un totale indicativo, compreso noleggio, di 160 euro a persona

 

Come partecipare

Per aderire a questa proposta Trekking è sufficiente contattare il 333 6327610 o inviare una e-mail a info@camminomediterraneo.com indicando, nome, cognome e numero di cellulare.

E’ anche necessaria l’iscrizione al sito: Apri “Area Utente”, in Home Page e quindi “Registrati”.

Se contattati tramite e-mail, daremo una risposta indicando i passaggi successivi per completare l’iscrizione al Trekking/Viaggio e per dare e richiedere ulteriori informazioni.

Prima della partenza verrà inviata una e-mail per informazioni pratiche, utili ad un corretto accesso all’attività

 

Trasporto

Verranno utilizzate automobili private e/o Minibus noleggiati direttamente dalla Guida o altro partecipante. Per chi avesse bisogno di passaggi deve comunicare direttamente alla Guida responsabile. Automobili private: i passeggeri divideranno in parti uguali 10 centesimi a Km + l’eventuale pedaggio autostradale, parcheggi a pagamento e servizi legati al suo uso.

Gli impianti di risalita che si trovano nella Val di Sole, quelli del Tonale e di Pejo, sono gratuiti perché compresi nella quota settimanale.

Si richiede puntualità agli appuntamenti.

 

Collocazione e Albergo

Sette giorni di Mezza Pensione presso Hotel tre stelle situato nella parte alta del paese di Cogolo. L’albergo si trova a 800 mt dal centro del paese. Pejo è costituita da tre agglomerati: il borgo antico di Pejo posto a 1580 mt, Pejo fonti, dove ci sono solo Terme e Alberghi e situato a 1380 mt e Cogolo, il centro del Comune, situato a 1200 mt.

 

Consigli utili

Per tutti sono obbligatori gli scarponcini da trekking, quelli alti alla caviglia, possibilmente impermeabili. Molto consigliati sono i bastoncini e indumenti da pioggia come mantelline e kway. Ottimi anche i copri pantalone impermeabili.

 

Iscrizione al sito. Qualora non fossi già iscritto

Apri “Area Utente”, in Home Page e quindi “Registrati”. Questo passaggio può essere completato anche indipendentemente dalla partecipazione. E’ utile per ricevere le newsletter e indispensabile per il tesseramento e per aderire al singolo evento. Compila ogni campo della form d’iscrizione e clicca su “Registrati”.

 

Tesseramento. Per chi non avesse Tessera in corso di validità

La Tessera ha una durata solare, 365 giorni dal giorno di emissione. L’importo relativo alla tessera sottoscritta può essere versato in contanti alla Guida. E’ necessaria per accedere alle attività.

Per il Tesseramento è necessaria l’Iscrizione al sito.

 

 

Programma

Prima e durante la settimana le escursioni possono essere sostituite, annullate o modificate a descrizione della Guida, per motivi legati alla sicurezza e alle condizioni meteo

Il Parco Nazionale dello Stelvio nasce nel 1935, uno dei più antichi d’Italia.
Collocato nel cuore delle Alpi Centrali, lo Stelvio è un tipico parco montano d’alta quota: per circa tre quarti il suo territorio è al di sopra dei 2000 metri e raggiunge un massimo di 3.905 m sulla cima dell’Ortles.
Le zone sommitali sono caratterizzate da cime impervie e vastissime superfici glaciali. Il gruppo dell’Ortles-Cevedale, sul confine tra Lombardia e Trentino-Alto Adige, ne costituisce il cuore geografico.

Fra le specie animali sono presenti aquila reale e gipeto, cervo e stambecco, marmotta, lepre bianca ed ermellino.
Oltre che un Parco dai grandi scenari e dalla natura rigogliosa, lo Stelvio è anche un Parco ricco di storia. Durante la Prima Guerra Mondiale qui correva l’estremo occidentale del fronte di combattimento. Di quei tragici fatti – lotta più di sopravvivenza alle difficilissime condizioni ambientali che contro gli uomini – restano ancora oggi molte tracce. Strade e mulattiere militari, trincee e villaggi militari costituiscono ancora oggi una testimonianza degli eventi della “Guerra Bianca”.

Domenica 23: Adamello Brenta. Trekking dei 5 laghi

In 50’ di macchina si raggiunge Madonna di Campiglio da cui si prende la cabinovia che ci porterà a quota 2100 mt. Il percorso ci permette di ammirare alcuni laghi alpini che si distendono fra i 2000 e i 2400 mt. Il percorso non è impegnativo ed è molto panoramico e ci permette di tornare a madonna di Campiglio a piedi con sosta pranzo in rifugio. Dislivello in salita 500 mt, distanza 12 km.
Al termine sosta a Madonna di Campiglio prima di tornare in Albergo.

Lunedì 24: Parco dello Stelvio. Trekking dei Laghi di Pejo.

Classico e panoramico Trekking che circonda alcuni dei più bei laghi dello Stelvio. In 30’ di macchina si raggiunge il punto di partenza. Da qui a piedi su percorso iniziale che copre la maggior parte della salita prevista nella giornata, circa 630 mt di dislivello. Ammireremo il Lago Càreser (quota 2600 mt) e altri tre splendidi laghi minori, per giungere ad un rifugio per il pranzo. Da qui discesa fino al punto di partenza.
Il percorso è su sentiero facile, non esposto, mai pericoloso. Il dislivello complessivo è di 900 mt, la distanza è di 13 km, tempo di percorrenza 5 h escluse le soste

Martedì 25: Parco dello Stelvio. Val di Rabbi e Val di Bresimo, trekking dei laghi

Tragitto un po’ più lungo in macchina per attraversare la Val di Sole e giungere in Val di Bresimo, dove in 1 h 10’ di raggiunge quota 1900 mt. Da qui parte il nostro percorso che si tiene sempre in quota fino al punto di sosta, un Rifugio posto a quota 2425 mt, adagiato di fronte a una serie di una decina di laghi alpini, di cui il Lago Corvo è il maggiore. Il sentiero si sviluppa su a/r ed è tipicamente alpino, percorribile senza problemi da chiunque abbia abitudine ai sentieri di montagna. Non presenta tratti esposti.
Il dislivello complessivo dei vari tratti di salita è di 500 mt circa, altrettanto in discesa. La distanza 15 km, tempo di percorrenza escluse le soste 5 h. Il pranzo è in Rifugio.

Mercoledì 26: Parco dello Stelvio. Entriamo nel cuore.

Trasferimenti in macchina molto brevi. La base delle cabinovie è a 10’ dall’albergo.
In cabinovia raggiungiamo quota 2000 dove c’è un bel rifugio panoramico e da cui è possibile raggiungere a piedi il paese antico di Pejo su comoda sterrata. Pejo paese è a quota 1580 mt. Dalla stazione della cabinovia al Paese ci sono 3 km e 400 mt di dislivello in discesa su sterrata non carrabile. Dal paese di Pejo si può tornare in Albergo con autobus o a piedi.
Chi volesse invece proseguire, seguirebbe la Guida con seggiovia, fino a quota 2315 dove c’è un altro bel Rifugio. Anche da qui è possibile scendere in autonomia su comoda sterrata fino al Rifugio precedente di quota 2000 (o di nuovo in seggiovia) e da qui riprendere la strada del ritorno, come decritto.
L’escursione inizia da quota 2315 per chi voglia cimentarsi in un percorso che richiede impegno e allenamento. Ci concediamo questa giornata di alta montagna che porterà fino al Rifugio Mantova, posto a quota 3535 mt. Uno dei balconi più panoramici del Trentino, sicuramente un percorso spettacolare.
Il Monte Cevedale (3757 mt), che sovrasta il nostro Rifugio di arrivo, è il confine delle provincie di Sondrio, Trento e Bolzano.
Per chi voglia proseguire fino al rifugio di quota 3535, Il percorso è impegnativo per il dislivello, 1240 mt, e per il sentiero che si presenta accidentato e con un tratto finale assistito da corrimano. La distanza a/r è di 12 km, tempo di percorrenza 7 ore. Non è pericoloso ed è sempre sicuro ma non è adatto a chi soffra di vertigini e non abbia un buon allenamento e passo sicuro.
Questa potrebbe essere la giornata adatta per chi scelga di rilassarsi in uno dei rifugi o seguire una delle tante attività che si possono fare in Valle, visitando i centri della Val di Sole, anche con le comode navette.
Qualunque sia la scelta, i rifugi garantiscono il pranzo. Impianto gratuito

Giovedì 27

In questa giornata abbiamo previsto due possibilità escursionistiche, la prima è consigliata per chi voglia trascorrere una giornata più rilassante, l’anello del Lago Pian Palù, un percorso semplice, breve e con scarso dislivello che permette di tornare al punto di partenza per pranzo in Rifugio.
La seconda possibilità è un’escursione sicuramente emozionante e più impegnativa, alla portata di un escursionista con allenamento medio.

Escursione facile: Parco dello Stelvio. Anello del Lago di Pian Palù
In 15’ di macchina si raggiunge la base del Lago di Pian Palù (quota 1671 mt) e da qui si percorre il comodo stradello che costeggia il Lago (quota 1800 mt) sul versante Sud. Si può chiudere l’anello percorrendo il sentiero Nord che riporta alle macchine e al Rifugio dove è possibile consumare il pranzo. Dislivello in salita 300 mt, distanza 6 km. Una variante al percorso richiederebbe un dislivello di 550 mt in salita e una distanza di 10 km. Quota massima raggiunta 2128 mt

Escursione più impegnativa: Traversata dello Stelvio
Partenza dall’albergo e in 30’ di automobile si arriva al passo del Tonale. Parcheggiate le automobili si prende la seggiovia che porta alla malga quota a quota 2244 mt. Si prosegue a piedi fino al Passo dei Contrabbandieri che si trova a quota 2681 quindi al rifugio Bozzi quota 2480 mt. Da qui si arriva al successivo passo a quota 2613. Da questa altezza il percorso è tutto in discesa, fino al lago di Pian Palù.
Si tratta di una traversata, quindi un percorso di sola andata che richiede una puntuale gestione dei mezzi di trasporto. Il percorso è tipicamente di montagna, su sentieri accidentati, mai pericolosi che richiedono passo fermo e abitudine alla montagna. La distanza complessiva è di 15 km, il dislivello in salita di 600 mt complessivi, divisi in due tratti, il primo di 470 mt, il secondo di 130 mt. Il dislivello in discesa è diviso in due tratti, il primo di 200 mt, il secondo di 1000 mt. Questo secondo tratto ha una pendenza dolce perché si sviluppa su 8 km.

Venerdì 28: Val di Rabbi – Stelvio. Il Sentiero delle Cascate

In questo ultimo giorno ci concediamo una escursione semplice quanto suggestiva, con la possibilità, per chi voglia, di estendere l’escursione fino ad un rifugio più alto, con ulteriore impegno. Torniamo in Val di Rabbi, una delle più intatte della zona dello Stelvio, arricchita dalla presenza di cascate.
Dall’Albergo occorrono 50’ di automobile che ci porteranno in fondo alla Val di Rabbi. Parcheggiate le auto prenderemo una navetta che ci porterà fino ad un Rifugio (quota 1540 mt, possibilità di pranzo a fine escursione).
Da qui parte l’escursione a piedi che ci porterà ad ammirare le Cascate del Saent. Dislivello di 200 mt, distanza a/r 2,5 km. Si può proseguire e raggiungere la Scalinata dei Larici Monumentali (quota 1800 mt). Dislivello in salita 300 mt, distanza a/r 4,5 km. Per chi voglia concedersi una giornata rilassante, è consigliato tornare al Rifugio per un buon pranzo. Chi volesse proseguire invece, la meta è il rifugio successivo che si trova a quota 2437 mt. Si entra nell’ennesima area di laghi alpini, di cui è ricco tutto lo Stelvio. Il paesaggio è alpino e ci troviamo anche qui a ridosso di uno degli archi glaciali dello Parco, circondato da maestose vette che superano i 3000 mt.
Per questa escursione più lunga, con pranzo al rifugio, occorrono 5 h a/r, dislivello in salita 900 mt.

Sabato 29

Partenza per i luoghi di provenienza. Rientro previsto a Roma per le 18

Informazioni aggiuntive

DestinazioneTrentino Alto Adige
AccompagnatoreGiuseppe D’Onofrio
Contatti+39 333.63.27.610, info@camminomediterraneo.com
Tessera richiestaTessera Sport, Tessera Sport Plus
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio
22-luglio-parco-nazionale-dello-stelvio

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia una recensione

Rating