Giorno 29
Partenza
Aprile
Mese
3 giorni
Durata
Giglio Castello, Grosseto
Località
Medio
Impegno

L’ isola del giglio: quando il mare e la natura fanno vedere tutta la loro bellezza.

In une delle più belle isole del mediterraneo apprezzeremo e godremo della natura, dei colori e dei suoni da mozzafiato in una delle perle del territorio italiano.

Questa volta sarà l’isola del Giglio a regalarci tre giorni di meraviglioso trekking… E’ la più accessibile e godibile delle isole toscane. Con le sue piccole spiagge, i suoi sentieri sul mare, il suo borgo antico saprà donarci momenti di rilassamento e di suggestioni uniche. Come sempre.

Saranno tante le cose da vedere e da scoprire…

PARTENZA Venerdì 29 Aprile – Roma, Stazione Metro B “Eur Palasport”
PRIMO APPUNTAMENTO 7.30
ARRIVO Stazione marittima di Porto S. Stefano
SECONDO APPUNTAMENTO 10.00
INCLUSO
2 notti in affittacamere a Giglio Castello
Cena presso Ristorante

Viaggio in traghetto Toremar

NON INCLUSO
Tessera Associativa
Colazione presso il Bar
Pranzi al sacco
Viaggio in automobile fino a Porto S. Stefano

Parcheggio custodito a Porto S. Stefano

Quota partecipativa totale

Riservata ai soli soci partecipanti = 215,00 €

            Quota associativa per soci, accompagnatori, guide, organizzazione = 60,00 €

            Quota spese vive per ogni partecipante = 155,00 €

Note

Le spese vive si riferiscono a 2 notti in camera doppia (35 euro a testa a notte) e tripla (30 euro a testa a notte). La camera uso singola comporta la copertura dell’intero costo camera.

Cena e viaggio in traghetto Toremar.

Additional information

DestinazioneToscana
Tessera richiestaTessera Sport, Tessera Sport Plus
PartecipantiMassimo 16, Minimo 8
AccompagnatoreGiuseppe D’Onofrio
Contatti+39 333.63.27.610, info@camminomediterraneo.com
1

Venerdì 29 aprile - Ore 7.30

Primo appuntamento: Stazione Metro B “Eur Palasport”

Ci troveremo qui per un caffè, se ne avremo voglia, e per partire insieme.

2

Venerdì 29 aprile - Ore 10.00

Secondo appuntamento: Stazione marittima di Porto S. Stefano

Ci imbarcheremo sul traghetto Toremar con partenza alle 10,30.

3

Venerdì 29 aprile - Ore 12.00

Alle 12,00 arriveremo sull’isola e ci sposteremo in Autobus verso Giglio Castello. Giunti in albergo ci sistemeremo nelle camere ed affronteremo subito la prima escursione.

Iniziamo il nostro trekking su quest’isola mozzafiato…

La punta del Fenaio, con un percorso a mezza costa che circonda il Promontorio sarà il primo percorso. Avremo tante immagini suggestive da portarci a casa: mare, sole, cielo e odori che una natura lussureggiante ci regalerà. Effettueremo una sosta nella piacevole Cala Monella. Luogo splendido davanti ad acque azzurre e silenziose, che lambiscono la costa rocciosa della parte Nord dell’isola. Cammineremo su sentieri antichi e suggestivi, davanti al mare. La cena è prevista in un gustosissimo ristorante di Giglio Castello.

Il dislivello del percorso è di 350 mt, la distanza è di 10 km, con un tempo di percorrenza previsto di 3 ore (soste escluse).

4

Sabato 30 aprile

Oggi ci dirigeremo verso punta Capel Rosso. La parte più alta e suggestiva dell’isola. Godremo di un panorama mozzafiato. Osserveremo le altre isole dell’arcipelago in una posizione predominante e suggestiva. Ci immergeremo nella parte più naturale dell’isola. L’aria sarà profumata e ricca di odori antichi. Il percorso ci condurrà in luoghi dove per chi vorrà sfidare le fresche acque sarà possibile fare il bagno. Troveremo scogli e affacci unici.

Il percorso sarà su strade sterrate e sentieri con un dislivello è di 450 mt, la distanza è di 16 km con un tempo di percorrenza previsto di 4 ore (escluse le soste).

5

Domenica 1 maggio

Oggi effettueremo un percorso in discesa, verso Giglio Campese. E’ un breve ma spettacolare sentiero verso i Faraglioni del Franco, davanti alla spiaggia di Campese. Ci potremo rilassare o fare una breve escursione fino a raggiungere la suggestiva insenatura dell’Allume, nella parte Sud del Promontorio de “Il  Franco”. Ritorneremo in autobus verso Giglio Castello per riprendere i bagagli. Direzione Argentario.

Il dislivello in discesa è di 400 mt, con 100 mt in salita. La distanza prevista è di 5 km. Su percorsi sterrati e sentieri uniche per immagini e odori.

I colori del mare azzurro e pulito, la natura incontaminata, la storia millenaria con evidenti tracce di un passato etrusco e Romanico faranno da cornice a questa meravigliosa passeggiata nel verde, nella natura, nella cultura millenaria di questa splendida isola. Questo ci porteremo a casa… 

6

Domenica 1 maggio - Ore 21.00

 Rientro verso Roma alle ore 21,00.

Tour Reviews

There are no reviews yet.

Leave a Review

Rating