Da Giovedì 28 Giugno a Domenica 1 Luglio
Partenza
4 giorni
Durata
Pratesi, Marciana
Località
Facile
Impegno

Trekking e Mare alle isole d’Elba, Capraia e Pianosa. Giorni di bagni e di Trekking leggero.

Scadenza Iscrizione: 11 Giugno

 

Trekking e Mare alle isole d’Elba, Capraia e Pianosa.

E’ sufficiente una preparazione medio – bassa per percorsi pianeggianti o con dislivelli non impegnativi. E’ sempre possibile ridurre l’impegno sostituendolo con più ampi spazi alla balneazione.

Quattro giorni per conoscere tre importanti isole toscane. Con pernotto all’isola d’Elba ci spostiamo in Nave sia a Capraia che a Pianosa. Isole diverse ma con alcuni punti in comune come le sedi carcerarie e la splendida Natura, un mare cristallino un fascino tutto Mediterraneo. Diverse per un destino d’uso, Storia e intensità abitativa. L’Elba è un mondo pienamente fruibile, capace di rispondere a qualsiasi esigenza, da quella naturalistica ed escursionistica a quella abitativa e dei servizi, per turismo e per lavoro, vicina alla costa ne è quasi una naturale continuazione.

Pianosa è una terrazza sul mare, praticamente deserta se ne coglie il fascino da isola un tempo inaccessibile, isola carcere che oggi riaperta ci mostra la Storia e le sue incredibili specifiche naturalistiche, circondata da un mare fra i più belli del Mediterraneo.

Capraia, la più lontana, un grande scoglio calcareo che emerge dal mare come la gobba di un dinosauro, accoglie pochi abitanti residenti dediti al turismo, un tempo ai servizi per la casa di detenzione. Ci mostra ogni anno di più una crescente rigenerazione naturalistica, una macchia mediterranea bassa e alta che si impregna degli odori del mare e fiori intorno ai nostri passi.

 

  • Primo Appuntamento: Giovedì 28 Giugno – Roma, Stazione Metro B “Eur Palasport”, ore 7
  • Secondo Appuntamento: Porto di Piombino, ore 11.
  • Rientro a Roma:  Domenica 1 Luglio, ore 20 circa

 

Spese individuali previste:

  • Organizzazione, Accompagnatore e Guida: 90 euro
  • Tre giorni in Mezza Pensione presso Hotel tre stelle: 195 euro
  • Supplemento camera uso singola, 30 euro al giorno
  • Spese di trasporto in automobile: costo indicativo e da verificare 30 euro a testa (con tre passeggeri + autista) per carburante e pedaggio autostradale, per i 4 giorni.
  • Eventuale noleggio Minibus (ove le automobili non fossero sufficienti): 60 euro di noleggio a persona + carburante, pedaggio autostradale e parcheggi per un totale indicativo, compreso noleggio, di 75 euro a persona
  • Traghetto Piombino – Portoferraio passeggeri + automobili a/r: circa 60 euro a persona 
  • Nave Elba – Capraia: 35 euro a testa, a/r.
  • Battello Elba – Pianosa + Tassa di Sbarco a Pianosa: circa 35 euro
  • Escursione con Guida ambientale del Parco, a Pianosa (obbligatoria): da 8 a 20 euro, secondo tipo di attività

Come partecipare

Per aderire a questa proposta Trekking è sufficiente contattare il 333 6327610 o inviare una e-mail a info@camminomediterraneo.com indicando, nome, cognome e numero di cellulare.

E’ anche necessaria l’iscrizione al sito: Apri “Area Utente”, in Home Page e quindi “Registrati”.

Se contattati tramite e-mail, daremo una risposta indicando i passaggi successivi per completare l’iscrizione al Trekking/Viaggio e per dare e richiedere ulteriori informazioni.

Prima della partenza verrà inviata una e-mail per informazioni pratiche, utili ad un corretto accesso all’attività

Trasporto

Verranno utilizzate preferibilmente automobili private oppure Minibus noleggiati direttamente dalla Guida o altro partecipante. Per chi avesse bisogno di passaggi deve comunicare direttamente alla Guida responsabile. Automobili private: i passeggeri divideranno in parti uguali 10 centesimi a Km + l’eventuale pedaggio autostradale, parcheggi a pagamento e servizi legati al suo uso.

Si richiede puntualità agli appuntamenti.

 

Alloggio

Hotel tre stelle a Pratesi. Camere doppie con bagno in camera.

 

Consigli utili

Per le escursioni sono necessari scarponcini da trekking alti alla caviglia o calzature diverse quando espressamente indicato per ogni giornata, coperture per la pioggia, zaino con capienza consigliata da 25 a 40 lt. Consigliati i bastoncini.

Costume da bagno e quanto occorre per attività balneare, Creme protettive e prodotti anti zanzare.

 

Iscrizione al sito. Qualora non fossi già iscritto

Apri “Area Utente”, in Home Page e quindi “Registrati”. Questo passaggio può essere completato anche indipendentemente dalla partecipazione. E’ utile per ricevere le newsletter e indispensabile per il tesseramento e per aderire al singolo evento. Compila ogni campo della form d’iscrizione e clicca su “Registrati”.

Programma 

Giovedì 28 Giugno: Gli antichi Borghi

Giunti sull’isola ci dirigiamo verso San Piero e Sant’Ilario in Campo
E’ una passeggiata sulla costa sud dell’isola. Si parte da località San Piero in Campo e con un giro ad anello ci riportiamo al punto di partenza, antico borgo, oggi poco turistico ed abitato quasi esclusivamente da elbani. Il percorso è semplice e dal fondo agevole. Presnta alcune salite poco impegnative, soprattutto nella prima parte e beneficia di grandi panorami su tutta la costa Sud.

Distanza circa 10 km, dislivello in salita 250 mt. Al termine ci spostiamo in Albergo. Si richiede l’uso di scarponcini da escursionismo

Venerdì 39 Giugno: Capraia

Raggiungiamo la località di marciana Marina da dove ci imbarchiamo alle 10 per Capraia. Si arriva sull’isola alle 11.30. Faremo un’escursione che ci porterà nella parte più alta e centrale dell’isola, a quota 400 mt circa. Rientro al borgo di Capraia prima di riprendere la nave alle 16.30 per l’Elba.
L’escursione è su sentiero agevole e presenta una maggiore pendenza iniziale. Il dislivello è di 450 mt, la distanza di 12 km riducibili autonomamente perché il percorso è di andata e ritorno e senza problemi di sorta. Capraia non ha una vera vocazione balneare, per la presenza di rare e piccole spiagge a ciottoli. Piacevole è una passeggiata nel piccolo borgo dell’isola o nella zona dell’ex carcere, l’unica dotata di un bosco di conifere.
Si richiede l’uso di scarponcini da escursionismo,
Partenza alle 16.30 da Capraia e arrivo all’Elba alle 18
Rientro in Hotel

Sabato 30 Giugno: isola di Pianosa

Per questa giornata ci imbarchiamo a Marina di Campo alle 10.15 e in 35’ siamo a Pianosa.
Dopo lo sbarco saremo accompagnati da una Guida per la visita a piedi dell’isola. La Guida autorizzata è obbligatoria per l’Isola di Pianosa.
Lunghezza: km 19,5
Interesse: storico, geologico, paesaggistico.
Descrizione percorso: Si parte dal porto di Marina di Campo e dopo 35 minuti si sbarca a Pianosa, si visita il paesino ormai disabitato inizia a camminare all’interno dell’Isola visitando le strutture ed i coltivi ormai abbandonati dell’ex colonia agricola, in questa zona si incontrano numerose Pernici rosse e fagiani introdotti sull’Isola oltre due secoli fa quando Pianosa era riserva privata di caccia del Gran Duca di Toscana, ammirando i bellissimi muri a secco che caratterizzano l’Isola raggiungiamo il castello del Marchese, elegante edificio costruito sul vertice settentrionale dell’Isola ed adibito nel corso della sua romanzesca storia a molteplici usi.
Sotto di noi la bellissima baia del porto Romano le cui acque cristalline sono esaltate dalle friabili rocce bianche che ne delimitano i confini.
Ritornando a meridione lungo la costa Occidentale una volta raggiunto il golfo della Botte andiamo a visitare gli antichi lavatoi e l’acquedotto Romano. La nostra escursione continua lungo la bellissima costa Pianosina (dove possiamo ammirare numerosi uccelli marini tra cui spicca la berta maggiore) e all’interno sempre avvolti negli intensi profumi della macchia mediterranea e con la sensazione data dall’assoluta mancanza di rilievi di poter raggiungere camminando sia l’Elba che la Corsica. Dopo aver visitato ai resti della villa Romana di Agrippa terminiamo l’escursione sulla spiaggia di Cala Giovanna unico luogo dove è consentita la balneazione a Pianosa.
Sono sufficienti robuste scarpe da ginnastica, consigliato comunque scarponcini bassi da escursione.
Si riparte da Pianosa alle 17 e in 30’ siamo di nuovo a Marina di Campo.
Visita del grazioso centro e rientro in Hotel.

Domenica 1 Luglio: Promontorio dell’Enfola

Altra facile escursione, prima della partenza in nave per Piombino. E’ un percorso di costa con un dislivello di 100 mt circa e distanza di 7 km.
Al termine ci spostiamo su Portoferraio per uno spuntino prima di imbarcarci

Informazioni aggiuntive

DestinazioneToscana
AccompagnatoreGiuseppe D’Onofrio
Contatti+39 333.63.27.610, info@camminomediterraneo.com
Stiamo arrivando a Capraia
Gruppo familiare all'Isola d'Elba
Mare cristallino nell'arcipelago toscano
Grandi panorami elbani
All'orizzonte i promontori dell'Enfola e di Portoferraio, all'isola d'Elba
Elba, la terza isola italiana dopo Sicilia e Sardegna
Elba, una delle isole italiane più complete e ricche
Questi uomini, strani animali
Marciana Marina, splendido borgo marinaro
Promontorio dell'Enfola
La costa fra Marina di Campo e Porto Azzurro
Sentieri in fiore
Costa sud dell'Elba
Arrampicato sulle rocce sotto il Monte Capanne
Incredibile ma li sotto c'è il mare
Sopra un mare di nebbia,
Non lontano da marina di Campo
Le case di del Porto a Marciana Marina
Splendida isola, dai bastioni spettacolari
Dalla cima di Capraia
Sullo sfondo il Borgo di Capraia
Resti di antiche costruzioni
Verso la parte alta di Capraia
L'isola delle capre, oggi del Turismo lento
Capraia, una delle isole meno abitate del Tirreno
Stiamo arrivando a Capraia
isola in piena natura e silenzio

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia una recensione

Rating