Giorno 23
Partenza
Luglio
Mese
8 giorni
Durata
Anterselva di Mezzo
Località
Medio
Impegno

Trekking dei Laghi e delle Vette. Le Dolomiti del Nord

Scadenza Iscrizione : 10 Luglio

Con base nella splendida Anterselva e il suo lago di Smeraldo, escursioni nelle Valli alpine laterali: Croda Rossa, Tre Cime di Lavaredo, Sas de Putia, Laghi e Tradizioni alpine, Borghi e cittadine storiche.

La Val Pusteria da sempre è nota per la bellezza di alcuni suoi Borghi, come San Candido, Dobbiaco e Brunico, e per la vocazione invernale a sci di fondo ed escursionistico ma di straordinaria bellezza sono le vette che fanno da corona alle note valli laterali, percorsi che regalano suggestivi panorami nel tripudio di colori estivi
I percorsi scelti tengono conto della grande bellezza in Natura e Paesaggio di questi monti e alla assenza di impianti di risalita, ad eccezione del Plan de Corones. Proponiamo una versione integrale e una ridotta per le giornate in cui è richiesto maggiore impegno. Il vicino bellissimo Lago di Anterselva permette anche, chi lo volesse, una giornata rilassante.

PRIMO APPUNTAMENTO Sabato 23 Luglio – Ore 8.30

Roma, Piazza Bologna 1, Bar Meeting Place

SECONDO APPUNTAMENTO Ore 18.00. Anterselva di Mezzo, Hotel
RIENTRO A ROMA Sabato 30 Luglio – Ore 20.00
QUOTA ASSOCIATIVA
Organizzazione, accompagnatore e Guide Ambientali locali: 120 Euro
SPESE A CARICO DEL SOCIO
Sette giorni di Mezza pesnione in Hotel tre stelle: 385 euro

Tessera Associativa

Pranzi al sacco o in rifugio
Supplemento camera matrimoniale uso singola: 25 euro a notte

Supplemento camera singola (disponibilità 2): 10 euro a notte

Spese di trasporto

Tassa di Soggiorno

Note

Come partecipare: Puoi trovare Info utili alla Pagina Associazione/Aderisci

Il socio è tenuto a inviare tramite bonifico la quota associativa di 120 euro entro la data di scadenza indicata. Le rimanenti spese verranno coperte in contanti sul posto.

Trasporto:  Verranno utilizzate automobili private e/o Minibus noleggiati direttamente dalla Guida o altro partecipante. Per chi avesse bisogno di passaggi deve comunicare direttamente alla Guida responsabile.

Automobili private: i passeggeri divideranno in parti uguali 10 centesimi a Km + l’eventuale pedaggio autostradale, parcheggi a pagamento e servizi legati al suo uso.
Noleggio Minibus: 120 euro al giorno, da dividere fra i passeggeri. Questi divideranno in parti uguali anche le spese di carburante ed eventuale pedaggio autostradale. Il Contratto di noleggio è intestato al conducente e non all’Associazione.

Alloggio: Hotel tre stelle situato ad Anterselva di Mezzo.

Incluso nel costo Hotel ci sono altri servizi: WiFi – Gita guidata nel Parco Naturale – Gita guidata nel biotopo – Escursione alla malga di proprietà con annessa grigliata – Piscina coperta – Sauna – Bagno turco –

 

Consigli utili

Per le escursioni è necessario indossare calzature idonee, scarponcini da trekking alti alla caviglia. Bastoncini e zaino da trekking di grandezza fra 20 e 45 lt. Indumenti per la pioggia, calze e magliette di ricambio, 2 lt di acqua e pranzo al sacco quando specificato, crema solare e cappellino. Sconsigliati i pantaloni corti.

 

Additional information

DestinazioneAlto Adige
Tessera richiestaTessera Sport, Tessera Sport Plus
PartecipantiMassimo 25, Minimo 6
AccompagnatoreGiuseppe D’Onofrio
Contatti+39 333.63.27.610, info@camminomediterraneo.com

Sabato 23 Luglio

Primo appuntamento: Roma, Piazza Bologna 1, Bar Meeting Place. Da qui in macchina ci dirigeremo verso l’Alto Adige, Anterselva di Mezzo a quota 1250 mt.

Secondo appuntamento: Hotel, ore 18 circa

Domenica 24: La Via delle Malghe in Val di Casies

La val di Casies, come per le altre laterali della più grande Val Pusteria, racchiude un mondo che seppure aperto al turismo, non ne è stato stravolto. Non può non notarsi una presenza sporadica di impianti di risalita e una serie di Malghe adagiate sugli alpeggi, dove ancora si può gustare un ottimo formaggio di loro produzione. In questo percorso andiamo alla ricerca di questo antico retaggio. Il percorso è di medio facile impegno, dalla salita graduale e dal fondo comodo.
E’ anche l’occasione per scoprire un’altra perla valliva fra i numerosi satelliti della Pusteria. Percorso circolare.
Dislivello totale in salita 600 mt.
Distanza 14 km
Tempo di percorrenza escluse le soste 5 h
Percorso in macchina di 35‘, 33 km

Lunedì 25: Croda Rossa

Il termine Croda Rossa ricorre anche in altri toponimi montani dell’arco alpino. Questa cima che sovrasta i laghi di Anterselva, in territorio italiano e Obersee in territorio austriaco, è uno dei più spettacolari fra le vette a ridosso del confine. Il percorso in macchina richiede un tratto breve e un po’ di attesa (senso unico alternato) per raggiungere uno dei passi meno conosciuti ma più suggestivi fra i due Stati. Passeremo di fianco al Lago di Anterselva e al Passo Stalle. Parcheggeremo in territorio austriaco.
Inizia il cammino che ci porterà dai 2052 mt di partenza ai 2818 della vetta. Il dislivello si copre con una salita graduale. Il programma prevede di tornare dallo stesso sentiero, per accedere ad una discesa più graduale ma, a discrezione della Guida, si potrebbe chiudere il percorso con un altro sentiero, più ripido ma diverso rispetto all’andata. E’ previsto un percorso ridotto e semplice.
Nella seconda parte della salita, una serie di laghetti accompagneranno il passo.
Percorso integrale: Distanza: 13 km a/r. Tempo di percorrenza escluse le soste: 5 h. Dislivello totale in salita: 770 mt. Pranzo al sacco.
La salita graduale e il sentiero in ottime condizioni, poco accidentato e non esposto, permette a tutti di godere di questo percorso, ricco di spunti panoramici e naturalistici, fra laghi e boschi di grande bellezza, primo fra tutti il Lago di Anterselva, capace, in buone condizioni di luce, di regalare riflessi straordinari.
Qualora si cambiasse il sentiero al ritorno, diminuirebbe la distanza ma aumenterebbero dislivello in salita e discesa.
Percorso ridotto: Distanza 6 km, Tempo di percorrenza escluse le soste 2 h, Dislivello in salita 200 mt. Pranzo in Malga o Rifugio.
Entrambi i percorsi sono a/r e non circolari.

Martedì 26: Anello del Sas de Putia

L’escursione odierna è ad anello. Dall’albergo al Passo delle Erbe ci arriveremo con un’ora di macchina (48 km di percorrenza).

Il percorso si svolge attraverso un paesaggio affascinante e ricco di suggestive immagini intorno al formidabile pilastro Nord-Ovest dei Monti Pallidi. L’escursione non è impegnativa, ma estremamente ricca di odori, ed immagini che solo la montagna a donare.

Il dislivello complessivo in salita è di 400 mt con una distanza di 13 km. Il tempo di percorrenza, escluse le soste è di 5 ore. Partiremo da quota 2000 mt per arrivare a quota 2360 mt.

Mercoledì 27: Le tre Cime di Lavaredo ed il lago di Misurina.

Dopo i laghi di Anterselva, Braies e i numerosi laghetti alpini, arriviamo ad uno dei comprensori montuosi più note del Mondo: Le Tre Cime di Lavaredo e il Lago di Misurina. E’ un luogo molto frequentato per la meraviglia che infonde universalmente, uno dei templi dell’escursionismo e del paesaggio dolomitico. Il percorso è il classico anello delle Tre Cime, costellato di numerosi rifugi e dall’impegno contenuto. Una meta obbligata per chi voglia entrare nel cuore delle Dolomiti.
Percorso unico, circolare: Distanza 10 km, Dislivello totale in salita 400 mt, Tempo di percorrenza escluse le soste 4 h. Pranzo in Rifugio. Tempo di percorrenza in macchina 1 h.

Giovedì 28: Parco Naturale Fanes, Senes, Braies

Entriamo nel cuore di questo Parco naturale, vasto, stupendo, meno conosciuto di altri. Il Percorso parte dal lago di Braies e, se fatto integralmente, richiede un buon impegno e capacità escursionistiche ripagate da scenari selvaggi. Il percorso ridotto ci concede invece una rilassante passeggiata con Malga per il pranzo. Il lago di Braies è la meta finale, meritata quanto bella.
La parte iniziale è comune ad entrambe le soluzioni. La malga, dopo 6 km circa, è il punto di arrivo del percorso ridotto. Chi volesse proseguire segue la Guida, altrimenti ritorna comodamente sui suoi passi fino al Lago.
Percorso ridotto: Distanza 12 km, Dislivello in salita 600 mt, tempo di percorrenza 4 h a/r. Pranzo in malga e percorso a/r.
Percorso integrale: Distanza 17 km, Dislivello totale in salita 900 mt, tempo di percorrenza 6 h escluse le soste. Pranzo al sacco. Percorso circolare.
Percorso in macchina 35’. Altrettanto per il ritorno.

Venerdì 29: Valle Aurina

Scopriamo un’altra bella valle, la Valle Aurina. La bellezza di questa Valle, unita alla sua scarsa presenza turistica, ne fanno, soprattutto nella sua parte terminale, un luogo incantevole, ricco di torrenti e laghetti alpini. Ed è proprio la parte terminale che sarà teatro di questa escursione. Da Anterselva occorre un’ora di macchina perché l’Aurina, pur vicina, è una delle valli più lunghe delle Alpi. Anche il viaggio in macchina in Aurina, assume aspetti suggestivi. Giunti nella zona di Casere, si nota subito la amenità del paesaggio.
Il percorso, anche in questa giornata, sale in modo graduale e fondo comodo, con un dislivello medio, “camminabile”. Si può percorrere l’intero circuito, ad anello fino al Lago Waldner, quota 2338 mt, oppure con un tracciato ridotto.
Percorso integrale, circolare: Distanza 17 km, Dislivello in salita 800 mt, tempo di percorrenza 6 h escluse le soste. Pranzo in malga.
Percorso ridotto, circolare: Distanza 12 km, Dislivello in salita 400 mt, tempo di percorrenza escluse le soste 4 h. Pranzo in Malga.
Percorso in macchina, 1 h. Lo stesso per il ritorno.

Sabato 30

Partenza per i luoghi di provenienza. Rientro previsto per Roma, ore 20

Tour Reviews

There are no reviews yet.

Leave a Review

Rating