fbpx
______333.632.7610 info@camminomediterraneo.com

Ciaspole in Abruzzo

La Valle del Morretano

1 giorno

Il Fantastico Mondo della Neve, nella regione più Naturale del Centro Italia, l’Abruzzo

Sabato 22 Gennaio

Scadenza Iscrizione: 21 Gennaio
Impegno: medio facile
Guida Ambientale Escursionistica: Giuseppe D’Onofrio
Obbligo: Attrezzatura e calzature adatte per la neve

Per la partecipazione non è prevista tessera associativa

  • Assistenza Tecnica (Guida): 15 euro
  • Pranzo al sacco
  • Noleggio ciaspole: 12 euro
  • Spese di trasporto in automobile

        Trekking di impegno medio facile

        Guida Ambientale Escursionistica Giuseppe D’Onofrio
        iscritto ad AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), tessera LA 190
        La Guida è assicurata per la responsabilità civile personale ai sensi di legge, per danni involontariamente arrecati a terzi, compresi gli “accompagnati”, nella loro qualità di GAE durante l’attività escursionistica e/o durante le attività preparatorie alle escursioni.

        Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.

           

          Assicurazione Infortuni
          La copertura assicurativa Infortuni è facoltativa, durata annuale e ha un costo di 10 euro. Va sottoscritta entro 5 gg dalla escursione

          E’ collegata al tesseramento EIC (Escursioni Italia Club) garantisce un’ampia tutela in caso di infortuni occorsi esclusivamente durante le attività escursionistiche organizzate e riconosciute da E.I.C. o A.I.G.A.E. (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), quindi valida per qualsiasi escursione guidata da una Guida Ambientale Escursionistica, regolarmente iscritta ad AIGAE

          La copertura assicurativa è operante dall’istante in cui il tesseramento risulta completato e scadrà alle ore 24.00 del 365° giorno successivo.
          Le garanzie oggetto dell’assicurazione sono:
          Morte: capitale assicurato € 50.000,00
          Lesioni: capitale assicurato € 100.000,00, la % della lesione è da identificare nella Tabella Lesioni allegata alla polizza. Questa tabella può essere inviata in qualsiasi momento a chi ne faccia richiesta
          Franchigia: 3%. L’indennizzo è soggetto ad una franchigia del 3%, pertanto se la percentuale prevista nella Tabella Lesioni è pari o inferiore al 3%, non è dovuto alcun indennizzo; per percentuali superiori al 3% l’indennizzo viene riconosciuto solo per la parte eccedente il 3%.
          Rimborso Spese Mediche: massimale € 2.000,00 per sinistro e per anno, scoperto € 100,00 per sinistro (è la parte che rimane a carico dell’infortunato) – la garanzia opera solo a seguito di infortunio con lesione indennizzabile (pertanto sopra al 3%).
          Le garanzie operano senza limiti di età e in tutto il mondo.

          Chi volesse sottoscrivere la polizza lo comunichi entro i cinque giorni che precedono l’escursione, per permetterne l’attivazione. E’ sufficiente scrivere una e-mail a info@camminomediterraneo.com 

           

          Note Importanti e dotazioni

          • Scarponcini da trekking alti alla caviglia idrorepellenti oppure scarponi indicati per attività ciaspole (è possibile acquistarli da Decathlon)
          • Giacca a vento impermeabile
          • Pile non troppo pesante e uno di ricambio da mettere nello zaino
          • Utile una calzamaglia
          • Copripantalone impermeabile o ghette (molto importanti in caso di neve fresca, meno indispensabili in caso di neve dura, cioè non recente)
          • Guanti e cappellino di lana
          • Utilizzo di mascherina qualora il distanziamento fra escursionisti sia inferiore a 2 mt e negli ambienti chiusi
          • Mascherina e igienizzante mani vanno sempre portati con se

          Molto utile un ricambio di

          • Calze e magliette
          • Guanti
          • Scarpe calde a fine escursione
          • Se possibile thermos con bevanda calda

          Le ciaspole, per chi non le avesse, si noleggeranno presso negozio di Pian delle Valli.

          Avvisare la Guida qualora se ne avesse bisogno, in modo che vengano prenotate

           

          Trasporto

          • Verranno utilizzate automobili private Per chi avesse bisogno di passaggi deve comunicare direttamente alla Guida responsabile. Automobili private: i passeggeri divideranno in parti uguali 15 centesimi a Km + l’eventuale pedaggio autostradale, parcheggi a pagamento e servizi legati al suo uso.
          • Si richiede puntualità agli appuntamenti, non sono tollerati ritardi

           

          Per informazioni e adesioni è possibile inviare e-mail a info@camminomediterraneo.com  o telefonare alla Guida al 333 6327610 o inviare messaggi tramite whatsapp o sms.

          Se non riuscirò a rispondere subito ricontatterò il prima possibile

          Dal 20 Settembre 2021
          per partecipare alle escursioni di Cammino Mediterraneo:

          Escursioni giornaliere
          Non è richiesto il Green Pass ma solo le solite accortezze quando necessario
          Per il trasporto in macchina qualora un escursionista chieda di procurargli un passaggio auto (o minibus), formerò equipaggi fra persone che abbiano il Green Pass. Chi non ne fosse dotato può partecipare alla escursione ma utilizzando mezzi di trasporto propri o con propri conoscenti

          Escursioni di più giorni
          E’ necessario il Green Pass per accedere ai servizi e spazi comuni: trasporto collettivo pubblico e privato, albergo, B & B o alloggi di altro tipo, escursioni
          Ricordo che il Green Pass si ottiene
          con una o due vaccinazioni
          con comprovata guarigione al covid19 nei sei mesi precedenti
          essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore (quindi non valido per le proposte che superino le 48 ore dal momento del test). Salvo un ulteriore test fatto a scadenza delle 48 ore nel luogo di soggiorno

          Queste regole, più restrittive rispetto a quelle in vigore, sono applicabili da Cammino Mediterraneo in quanto operatore privato che non esplica un servizio pubblico e sulla falsariga di quanto avviene in ambiti istituzionali, dove le amministrazioni decentrate possono introdurre regole più restrittive rispetto a quelle statali e non viceversa

          Si è resa necessaria questa scelta per la difficoltà di gestione nei recenti mesi, in occasione di viaggi di gruppo e per la contrapposizione, anche esacerbata, fra opinioni e comportamenti diversi. 

          Un abbraccio a tutti e buon tempo
          Vi aspetto per tornare a camminare insieme, più serenamente
          Giuseppe

           

          Appuntamenti

          • Primo Appuntamento: Roma, Piazza Bologna 1, Bar Meeting Place, ore 7.30
          • Secondo Appuntamento: Campo Felice, Rifugio Alantino, ore 9
          • Fine attività: ore 16 circa, partenza per i luoghi di provenienza

          Il programma

          Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.
          Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere

          Sabato 22 Gennaio: La Valle del Morretano, fino a Campo Felice

          Per questa escursione “bianca”, riscopriamo il fantastico mondo della neve con un percorso medio facile, nel vicino Abruzzo al confine con il Lazio. La Valle del Morretano ci apre verso la Piana di Campo Felice, al Rifugio Ristorante Alantino, tradizionale porta all’altipiano, meta di sciatori e ciaspolatori.
          Diversi sono i monti che ci faranno da corona al percorso, fra cui il Velino, il Monte Rotondo e il Cefalone.
          Al Rifugio Alantino lasceremo una macchina e noleggeremo le ciaspole per chi ne avesse bisogno (segnalare alla Guida la necessità di noleggio). Ci sposteremo poi dal Rifugio per raggiungere con le altre macchine il punto di inizio escursione.
          Il percorso inizia dalla SS 696 a circa 1600 mt di quota. Scendiamo fino a 1550 mt per risalire su percorso agevole e lineare.
          Il percorso non presenta particolari difficoltà, con una salita graduale, circondata da splendide faggete, che ci porterà a quota 1985 mt e da qui in discesa fino al Rifugio, quota 1553 mt.
          Al termine sosta ristoratrice presso il rifugio e rientro ai luoghi di provenienza.
          Fine attività prevista per le ore 16
          Distanza 14 km
          Dislivello in salita 550 mt
          Tempo di percorrenza escluse le soste 5 h.
          Pranzo al sacco.

          Appunti di viaggio…

          Pronto a partire?

          3 + 6 =

          X contatti veloci:

          Se hai bisogno di informazioni aggiuntive, compila il modulo accanto, o scrivimi a info@camminomediterraneo.com

          Oppure chiama al numero: (+39) 333.632.7610

          Proprietario del sito web:  cammino mediterraneo – di Giuseppe D’Onofrio – Partita IVA – 14405561003

          condividi
          condividi