______333.632.7610 info@camminomediterraneo.com

Pasqua trekking sui monti Maratea

3 giornI

Trekking sulle cime che circondano la bella Maratea, estrema propaggine lucana nel Tirreno. Escursioni fra i profumi della primavera, davanti ad uno splendido mare.

Da Sabato 3 a Lunedì 5 Aprile

(Scadenza Iscrizioni: 15 Marzo)

Spese individuali:

Le spese sotto descritte verranno sostenute autonomamente da ogni partecipante, salvo quelle relative alla Guida che vanno anticipate al momento della adesione e di cui si rilascerà regolare Fattura. Cammino Mediterraneo indica solo servizi del territorio di cui ha diretta e pluriennale esperienza, con un buon rapporto qualità/prezzo. Ogni partecipante è libero di non aderirvi e scegliere servizi diversi.

  • Assistenza Tecnica: 100 euro
  • Due giorni di mezza pensione in albergo: 100 euro
  • Supplemento per chi scegliesse camera doppia uso singola: 30 euro al giorno
  • Tassa di soggiorno
  • Trasporti (vedi voce relativa)

Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa Assicurazione Infortuni

    Accompagnatore Giuseppe D’Onofrio

    Trekking di impegno medio e facile

    Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa Assicurazione Infortuni
    Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.

    Note Importanti

    Obbligatorio:

    • Scarponcini da trekking alti alla caviglia idrorepellenti
    • Utilizzo di mascherina qualora il distanziamento fra escursionisti sia inferiore a 2 mt e negli ambienti chiusi
    • Mascherina e igienizzante mani vanno sempre portati con se

    Per le escursioni è importante avere

    • Giacca a vento impermeabile e coperture per la pioggia (kway o mantellina)
    • Bastoncini da trekking, utili in certi punti
    • Zaino con capienza compresa fra 25 e 40 lt
    • Calze e magliette
    • Scarpe di ricambio da lasciare in macchina
    • Pranzo al sacco e acqua abbondante

    Trasporto

    • Verranno utilizzate automobili private e/o Minibus noleggiati direttamente dalla Guida o altro partecipante. Per chi avesse bisogno di passaggi deve comunicare direttamente alla Guida responsabile.
    • Spese per trasporto in automobile per i tre giorni: costo indicativo di 60 euro a persona (con equipaggio di 4 persone), comprensivo di carburante e pedaggio autostradale. Questo costo può essere modificato in accordo fra conducente (esente) e l’equipaggio.
    • Qualora si scelga il trasporto in Minibus, la Guida dovrà dare conferma, dopo aver verificato modalità di fruizione e costi, in tempo di Covid
    • Si richiede puntualità agli appuntamenti.

    Per informazioni e adesioni è possibile inviare e-mail a info@camminomediterraneo.com  o telefonare alla Guida al 333 6327610 o inviare messaggi tramite whatsapp o sms.

    Se non riuscirò a rispondere subito ricontatterò il prima possibile

    Appuntamenti

    • Primo Appntamento: Sabato 3 Aprile. Roma, Via Roccella Jonica, Bar Tex, zona Stazione Metro A ‘Anagnina’, ore 7.30
    • Secondo Appuntamento: ore 11.30, Il Ritorno Bar Paninoteca Prodotti tipici (così segnalato su Google Maps). Dall’autostrada Salerno Reggio Calabria uscire a Lagonegro Nord e prendere la SS 585 in direzione di Sapri. Il Bar si trova lungo la statale
    • Rientro a Roma: Lunedì 29 Giugno, ore 21 circa.

    Il programma

    Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.
    Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa assicurazione Infortuni
    Per partecipare alla escursione è obbligatorio l’utilizzo di scarponcini da trekking alti alla caviglia.

    Sabato 3 Aprile: Il Monte Coccovello, un meraviglioso affaccio sulla costa tirrenica

    Partenza da Roma alle 7.30 e arrivo in zona per una prima escursione prima di raggiungere Maratea. Il trekking è forse il più spettacolare del viaggio, perché raggiunge la vetta maggiore fra le cime che si affacciano sul Tirreno lucano. Il Monte Coccovello, 1505 mt, è nella sua parte sommitale una bella radura dove pascolano cavalli allo stato brado. La cima è preceduta da una bella faggeta e la vista è ‘eccezionale’, sui tre Parchi del centro Italia. Il Cilento, da Capo Palinuro al Bulgheria, dal Monte Cervati alle principali vette. Il parco della Val d’Agri, il Monte Sirino fino all’entroterra potentino. Il Parco del Pollino con le sue massime cime, il Pollino e il Dolcedorme, l’Orsomarso con le sue svettanti guglie davanti al mare.

    Il percorso ha un fondo agevole, con tratti ripidi che sono prevalenti rispetto a quelli più dolci. Attenzione maggiore è richiesta nel tratto che precede la vetta per la presenza di sentiero accidentato. Come per gli altri giorni, occorre una buona condizione delle articolazioni, scarponcini alti alla caviglia, bastoncini (molto utili), specialmente in discesa.

    Dislivello totale in salita 400 mt. Percorso andata e ritorno.

    Tempo di percorrenza a/r 3 h escluse le soste.

    Distanza: 9 km

    Non è possibile ridurre l’impegno se non fermarsi a metà percorso e aspettare il gruppo per il ritorno comune.

     

    Domenica 3 Aprile: Monte Crivo

    Giornata Trekking dalle maggiori possibilità di variare. Tutti insieme si giunge in auto a Trecchina e da qui è possibile:

    a: arrivare in auto al Santuario della madonna del Soccorso e godere di un bellissimo panorama sulla costa, quota 1090 mt. Quindi ritornare indietro in auto e continuare con attività turistiche, non escursionistiche. Nessuna difficoltà.

    b: giunti al Santuario con la macchina si prosegue a piedi con la guida su sentiero sempre panoramico, dislivello in salita 100 mt. Si discende fino ad arrivare ad un passo quota 850 mt. Da qui, senza guida, si prosegue su mulattiera in discesa che inequivocabilmente porta in una frazione di Maratea e si attende (Bar) il resto del gruppo. Dislivello in salita 100 mt, dislivello in discesa 550 mt. Tempo di percorrenza escluse le soste 3 h 30’

    c: giunti al passo si sale alla croce del Monte Crivo, quota 1300 mt. Straordinario panorama su tutta la costa. Si ridiscende nuovamente al passo e con la mulattiera si raggiunge chi ha atteso alla frazione. Insieme si scende a piedi a Maratea, direttamente all’albergo. Dislivello in salita 550 mt, dislivello in discesa 900 mt, tempo di percorrenza escluse le soste 5 h 30’

    In partenza è stata lasciata un’automobile all’albergo che riporterà gli autisti a riprendere le automobili al Santuario.

    E’ tassativo indossare scarponcini alti alla caviglia e fortemente consigliati i bastoncini.

    Sia per il percorso b che c, il fondo è decisamente accidentato, molto bello e panoramico. Non adatto a chi soffre di problemi articolari.

     

    Lunedì 4 Aprile: Cristo Redentore

    Percorso meno impegnativo che parte direttamente dal Centro di Maratea, quota 300, e attraverso un bel bosco ci porta al Cristo Redentore, quota 650 mt. Da qui in discesa si percorre un’agevole sterrata che porta alla costa. Giunti alla strada litoranea, la si attraversa e si imbocca un bellissimo sentiero a macchia mediterranea che in 1 h ci porta alla grande spiaggia di Castrocucco. La si percorre tutta. Al termine usufruiremo di un NCC per tornare in Albergo.

    Fondo agevole fino alla litoranea, con qualche asperità nel tratto di pineta finale. Sentiero successivo lungo la costa, non impegnativo. Dislivello totale in salita 350 mt, in discesa 700 mt, distanza 16 km. Tempo di percorrenza escluse le soste 5 h 30’. Anche questo percorso è stato scelto per i continui panorami lungo il tracciato. Possibilità di ridurre l’impegno

    Al termine rientro verso i luoghi di provenienza

     

    Appunti di viaggio…

    Pronto a partire?

    15 + 8 =

    X contatti veloci:

    Se hai bisogno di informazioni aggiuntive, compila il modulo accanto, o scrivimi a info@camminomediterraneo.com

    Oppure chiama al numero: (+39) 333.632.7610

    Proprietario del sito web:  cammino mediterraneo – di Giuseppe D’Onofrio – Partita IVA – 14405561003

    condividi
    condividi