fbpx
______333.632.7610 info@camminomediterraneo.com

Sui colli del lago di Bracciano

Da Oriolo a Trevignano Romano

un giorno

Facile e spettacolare escursione che si distende sul colle dominante Trevignano Romano, sul Lago di Bracciano.

Sabato 9 marzo

Guida Ambientale Escursionistica: Giuseppe D’Onofrio

Impegno: medio facile

Termine adesioni: 8 marzo

Spese individuali previste:

Guida: 15 euro
Trasporto
Pranzo al sacco

Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere, assicurazione Infortuni Facoltativa, della durata di 365 giorni: 10 euro

 

 

Trekking di impegno medio facile

Guida Ambientale Escursionistica: Giuseppe D’Onofrio

iscritto ad AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), tessera LA 190
La Guida è assicurata per la responsabilità civile personale ai sensi di legge, per danni involontariamente arrecati a terzi, compresi gli “accompagnati”, nella loro qualità di GAE durante l’attività escursionistica e/o durante le attività preparatorie alle escursioni.

  • Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.
  • Per la partecipazione non è prevista Tessera

Note importanti e dotazioni

Necessari
• scarponcini da trekking
• zaino con capienza consigliata da 30 a 50 lt
• coperture per la pioggia

Consigliati
• indumenti caldi e comodi
• bastoncini, specialmente in alcuni tratti dei percorsi

    Trasporto

    •  Verranno utilizzate automobili private. Il costo viene ripartito tra i passeggeri con esclusione del conducente

    Assicurazione Infortuni
    La copertura assicurativa Infortuni è facoltativa può essere sottoscritta per la durata di 365 gg oppure per ogni singola giornata di attività

    La durata annuale ha un costo di 10 euro e va sottoscritta entro 5 gg dalla escursione. E’ operante dal momento in cui il tesseramento risulta completato e scadrà alle ore 24.00 del 365° giorno successivo.

    L’assicurazione giornaliera ha un costo di 1 euro per ogni giornata e può essere sottoscritta anche il giorno prima. Il mio consiglio è di sottoscrivere quella annuale per avere una copertura nell’arco dell’anno, senza ulteriori formalità

    Per sottoscrivere la polizza occorre scaricare sul proprio cellulare, da Google Play o da Apple Store, l’App Trip&Trek e procedere all’iscrizione. In questo modo la sottosciione e la copertura sono immediate

    L’Assicurazione è collegata al tesseramento EIC (Escursioni Italia Club) garantisce un’ampia tutela in caso di infortuni occorsi esclusivamente durante le attività escursionistiche organizzate e riconosciute da E.I.C. o A.I.G.A.E. (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), quindi valida per qualsiasi escursione guidata da una Guida Ambientale Escursionistica, regolarmente iscritta ad AIGAE

    La copertura assicurativa annuale  
    Le garanzie oggetto dell’assicurazione sono:
    Morte: capitale assicurato € 50.000,00
    Lesioni: capitale assicurato € 100.000,00, la % della lesione è da identificare nella Tabella Lesioni allegata alla polizza. Questa tabella può essere inviata in qualsiasi momento a chi ne faccia richiesta
    Franchigia: 3%. L’indennizzo è soggetto ad una franchigia del 3%, pertanto se la percentuale prevista nella Tabella Lesioni è pari o inferiore al 3%, non è dovuto alcun indennizzo; per percentuali superiori al 3% l’indennizzo viene riconosciuto solo per la parte eccedente il 3%.
    Rimborso Spese Mediche: massimale € 2.000,00 per sinistro e per anno, scoperto € 100,00 per sinistro (è la parte che rimane a carico dell’infortunato) – la garanzia opera solo a seguito di infortunio con lesione indennizzabile (pertanto sopra al 3%).
    Le garanzie operano senza limiti di età e in tutto il mondo.

    Un abbraccio a tutti e buon tempo
    Vi aspetto per camminare insieme
    Giuseppe

    Appuntamenti

    •  Primo Appuntamento: Roma, Piazza Bologna 1, Bar Meeting Place: ore 8
    •  Secondo Appuntamento: Trevignano Romano, Area sosta L’isola che non c’è, Via della Rena: ore 9
    •  Fine attività: ore 17 circa, partenza per i luoghi di provenienza

    Contatti

     Per informazioni tecniche e su attività trekking contattare la Guida
    Giuseppe: 333 6327610 oppure info@camminomediterraneo.com

    Il programma

    Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.
    Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere
    Per partecipare alla escursione è obbligatorio l’utilizzo di scarponcini da trekking alti alla caviglia

    NOTE

    Il lago, uno degli ombelichi di questo strano respiro peninsulare, una forma tormentata, difficile e meravigliosa che ha costretto i figli a modellarsi e a espellere ingegno divenuto arte, del paesaggio, dell’armonia con la natura, fino alla metà del ‘900, Oggi ne godiamo la bellezza e dopo decenni di “occupazione” immatura stiamo cavando i nostri sentimenti estetici, accantonati sciaguratamente.
    Oggi ne vediamo i risultati e da buoni artigiani li cerchiamo e li mostriamo alla condivisione di tutti.
    Domenica sul Lago cerchiamo i riflessi di luce e l’abbandono della riflessione, per lasciarci andare alla commozione.

    Sabato 9 marzo: Da Oriolo a Trevignano Romano

    Terzo per grandezza, dopo il Trasimeno e il Lago di Bolsena, il lago di Bracciano nasce a Nord di Roma in seguito al collasso dell’antico Vulcano Sabatino. La caldera oggi si presenta con una altezza modesta e moderatamente irregolare che ha permesso di accogliere una vegetazione ricca (principalmente querce), sporadici aggregati agricoli (oggi spesso splendide residenze turistiche), coltivi e in riva al lago paesi come Trevignano Romano e Anguillara di grande fascino. La storia di Bracciano (con il suo splendido castello) ne ha fatto il centro più importante
    Lasciamo una macchina a Trevignano Romano e con le altre ci spostiamo a Oriolo Romano, “Parcheggio nel Bosco” da dove inizia il nostro percorso (sentiero 175c)
    Il tracciato segue la parte collinare, l’antica curva del cratere, e ne discende gradualmente fino a collegarsi con il lungolago di Trevignano, il più bello tra i paesi che si affacciano sul lago
    Attraversiamo boschi e prati, vecchie mulattiere e più moderne stradine con una serie di affacci panoramici
    Giunti a Trevignano, meritata sosta davanti al lago e gli autisti andranno a riprendere le automobili lasciate a Oriolo
    Distanza: 14 km
    Dislivello in salita: 220 mt
    Dislivello in discesa: 500 mt
    Gli scarponcini alti da trekking sono necessari per la presenza di fondo sassoso o con possibili ristagni di acqua

    Appunti di viaggio…

    Pronto a partire?

    8 + 15 =

    X contatti veloci:

    Se hai bisogno di informazioni aggiuntive, compila il modulo accanto, o scrivimi a info@camminomediterraneo.com

    Oppure chiama al numero: (+39) 333.632.7610

    Proprietario del sito web:  cammino mediterraneo – di Giuseppe D’Onofrio – Partita IVA – 14405561003

    condividi