______333.632.7610 info@camminomediterraneo.com

Trekking Avventura, le Gole del Fiora

Nelle splendide campagne fra Canino e Vulci

1 giorno

Entreremo all’interno delle Gole del Fiora, fra avventurosi guadi, piccole discese e salite che richiederanno anche l’uso delle mani e l’ausilio di corrimano e corde. Il tutto in piena sicurezza e assistenza da parte delle Guide

Sabato 13 Marzo

(Scadenza Iscrizioni: 12 Marzo)

Spese individuali previste

Le spese sotto descritte verranno sostenute da ogni partecipante, salvo quelle relative alla Guida che vanno anticipate al momento della adesione. Cammino Mediterraneo indica solo servizi del territorio di cui ha diretta e pluriennale esperienza, con un buon rapporto qualità/prezzo. Ogni partecipante è libero di non aderirvi e scegliere servizi diversi.

 

Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa Assicurazione Infortuni 

  • Assistenza Tecnica (Guida): 15 euro
  • Pranzi
  • Spese di trasporto in automobile

        Guida Ambientale Escursionistica: Giuseppe D’Onofrio

        Trekking di impegno medio

        Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa Assicurazione Infortuni
        Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.

        Consigli importanti

        Obblighi:

        • Scarponcini da trekking alti alla caviglia idrorepellenti, dovremo anche camminare in acqua bassa
        • Portare buste di plastica integre e robuste
        • Utilizzo di mascherina qualora il distanziamento fra escursionisti sia inferiore a 2 mt e negli ambienti chiusi
        • Mascherina e igienizzante mani vanno sempre portati con se

         

        Per le escursioni è importante indossare

        • Giacca a vento impermeabile
        • Bastoncini da trekking, molto utili in quasi tutto il percorso
        • Calze e magliette di ricambio
        • Scarpe di ricambio da lasciare in macchina
        • Pranzo al sacco e acqua abbondante

        Trasporto

        La nostra raccomandazione è di utilizzare il più possibile automobili private ed evitare la condivisione del mezzo di trasporto.

        Per chi avesse bisogno di passaggi deve comunicare direttamente alla Guida responsabile. Si richiede puntualità agli appuntamenti

        Info e adesioni

        Per aderire a questa proposta Trekking è sufficiente contattare il 333 6327610 o inviare una e-mail a info@camminomediterraneo.com indicando, nome, cognome e numero di cellulare.

        Se contattati tramite e-mail, daremo una risposta indicando i passaggi successivi per completare l’iscrizione al Trekking/Viaggio e per dare e richiedere ulteriori informazioni. Per contatti veloci contattare il 333 6327610

        Se non riuscissi a rispondere subito verrai ricontattato il prima possibile

        Appuntamenti

         

        Primo appuntamento: Roma, Stazione Metro B “Eur Palasport”, ore 7.45

        Secondo appuntamento: Tomba Francois (presente su Google Maps). Il punto di ritrovo è il parcheggio che precede lo stradello che porta alla Tomba (cento mt), ore 9.15. In questo punto non sono presenti Bar o punti ristoro

        Fine attività: ore 16 circa, partenza per i luoghi di provenienza

         

        Il programma

        Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.
        Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere e non è inclusa assicurazione Infortuni

        Sabato 13 Marzo Le Gole del Fiora. Vulci

        Per partecipare alla escursione è obbligatorio l’utilizzo di scarponcini da trekking alti alla caviglia.

        L’escursione inizia dalla grande Tomba etrusca della “Cuccumella”, attraversa la ricca necropoli dove sorge anche la celebre Tomba Francois. Da qui il percorso, dopo un primo tratto a lambire la campagna, si avventura nel bosco con tratti sempre molto brevi ma spesso ripidi in cui occorre un buon equilibrio e l’utilizzo di bastoncini

        Scopriremo una antica cavità aperta a dominare il fiume, dove un rivolo d’acqua ne aumenterà la suggestione.

        Scenderemo sulla riva del Fiora con tratti ripidi e qui il primo bellissimo guado. Guadagnata l’altra sponda si prosegue lungo le sassose rive, costringendoci a brevi salite su roccia e altrettanto discese.

        Il percorso sarà necessariamente lento quanto entusiasmante.

        Il paesaggio, fra alte pareti ci lascia immersi in una natura selvaggia, fino ad arrivare a ridosso della cascata, aggirata per scendere poi, con un breve salto con corda (due mt), in prossimità del laghetto

        La descrizione tenta di dare le giuste indicazioni circa il tipo di percorso, inusuale rispetto ad una classica e tranquilla escursione. Ma proprio per questa sua varietà e “infantile difficoltà” la riproponiamo a distanza di poche settimane, avendo riscontrato entusiasmo fra i tanti che l’hanno già testata.

        E’ una escursione che richiede attenzione, elasticità nei movimenti, mancanza di apprensione.

        Non è pericolosa e non ha tratti esposti, accessibile ad un escursionista medio, con abitudine al trekking

        Non può mancare la discesa al laghetto del Pellicone, celebre per le scende del film “Non ci resta che piangere”, interpretato da Benigni e Troisi e per l’altro “Tre Uomini e una gamba”, con Aldo, Giovanni e Giacomo. Da qui risaliremo per aprirci nuovamente al paesaggio agreste e solare delle campagne fra Canino e Montalto di Castro che ci accompagneranno di nuovo alla Tomba della Cuccumella

        Le tombe attualmente non sono visitabili al loro interno.

        In caso di piogge recenti possibile presenza di pozzanghere. Si raccomanda di portare scarpe di ricambio

        Anche in questa nuova visita di questo meraviglioso paesaggio, ci uniremo ai nostri amici del Gruppo Trekking Canino

        Il percorso integrale è di 10 km

        Dislivello complessivo in salita (la somma dei tratti in salita), 100 mt

        Tempo di percorrenza comprese le soste, 5 ore. Pranzo al sacco

        Il tracciato potrebbe essere scivoloso in presenza di piogge recenti e presenta tratti di sentiero stretto con vegetazione invadente, tipica di questi ambienti

        E’ assolutamente consigliato portare bastoncini da trekking, che aiuteranno per il guado di rigagnoli e nelle brevi discese e salite.

        Gli scarponcini da trekking alti alla caviglia sono obbligatori

        Il tracciato lo richiede senza compromessi

        Appunti di viaggio…

        Pronto a partire?

        7 + 2 =

        X contatti veloci:

        Se hai bisogno di informazioni aggiuntive, compila il modulo accanto, o scrivimi a info@camminomediterraneo.com

        Oppure chiama al numero: (+39) 333.632.7610

        Proprietario del sito web:  cammino mediterraneo – di Giuseppe D’Onofrio – Partita IVA – 14405561003

        condividi
        condividi