fbpx
______333.632.7610 info@camminomediterraneo.com

Trekking alle Gole del Sagittario, Abruzzo

Trekking in una delle Riserve più belle d’Abruzzo, istituita nel 1997, ci mostra oggi anni di protezione e sviluppo con l’obiettivo di proteggere le numerose specie floristiche e faunistiche, sviluppate intorno al fiume Sagittario

Domenica 14 luglio

Guida Ambientale Escursionistica: Giuseppe D’Onofrio

Impegno: medio facile

Scadenza adesioni: 13 luglio

Spese individuali previste:

  • Guida: 15 euro
  • Pranzo al sacco
  • Trasporto in macchina

Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere, assicurazione Infortuni Facoltativa, della durata di 365 giorni: 10 euro

 

 

Trekking di impegno medio facile

Guida Ambientale Escursionistica: Giuseppe D’Onofrio

iscritto ad AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), tessera LA 190
La Guida è assicurata per la responsabilità civile personale ai sensi di legge, per danni involontariamente arrecati a terzi, compresi gli “accompagnati”, nella loro qualità di GAE durante l’attività escursionistica e/o durante le attività preparatorie alle escursioni.

  • Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.
  • Per la partecipazione non è prevista Tessera

Note importanti e dotazioni

Necessari
• scarponcini da trekking
• zaino con capienza consigliata da 30 a 50 lt
• coperture per la pioggia

Consigliati
• indumenti caldi e comodi
• bastoncini, specialmente in alcuni tratti dei percorsi

    Trasporto

    •  Verranno utilizzate automobili private, in questo caso il costo del viaggio viene ripartito fra i passeggeri, con esclusione del proprietario, in ragione di 15 cent a km + pedaggio autostradale.

    Assicurazione Infortuni
    La copertura assicurativa Infortuni è facoltativa può essere sottoscritta per la durata di 365 gg oppure per ogni singola giornata di attività

    La durata annuale ha un costo di 10 euro e va sottoscritta entro 5 gg dalla escursione. E’ operante dal momento in cui il tesseramento risulta completato e scadrà alle ore 24.00 del 365° giorno successivo.

    L’assicurazione giornaliera ha un costo di 1 euro per ogni giornata e può essere sottoscritta anche il giorno prima. Il mio consiglio è di sottoscrivere quella annuale per avere una copertura nell’arco dell’anno, senza ulteriori formalità

    Per sottoscrivere la polizza occorre scaricare sul proprio cellulare, da Google Play o da Apple Store, l’App Trip&Trek e procedere all’iscrizione. In questo modo la sottosciione e la copertura sono immediate

    L’Assicurazione è collegata al tesseramento EIC (Escursioni Italia Club) garantisce un’ampia tutela in caso di infortuni occorsi esclusivamente durante le attività escursionistiche organizzate e riconosciute da E.I.C. o A.I.G.A.E. (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), quindi valida per qualsiasi escursione guidata da una Guida Ambientale Escursionistica, regolarmente iscritta ad AIGAE

    La copertura assicurativa annuale  
    Le garanzie oggetto dell’assicurazione sono:
    Morte: capitale assicurato € 50.000,00
    Lesioni: capitale assicurato € 100.000,00, la % della lesione è da identificare nella Tabella Lesioni allegata alla polizza. Questa tabella può essere inviata in qualsiasi momento a chi ne faccia richiesta
    Franchigia: 3%. L’indennizzo è soggetto ad una franchigia del 3%, pertanto se la percentuale prevista nella Tabella Lesioni è pari o inferiore al 3%, non è dovuto alcun indennizzo; per percentuali superiori al 3% l’indennizzo viene riconosciuto solo per la parte eccedente il 3%.
    Rimborso Spese Mediche: massimale € 2.000,00 per sinistro e per anno, scoperto € 100,00 per sinistro (è la parte che rimane a carico dell’infortunato) – la garanzia opera solo a seguito di infortunio con lesione indennizzabile (pertanto sopra al 3%).
    Le garanzie operano senza limiti di età e in tutto il mondo.

    Un abbraccio a tutti e buon tempo
    Vi aspetto per camminare insieme
    Giuseppe

    Appuntamenti

    •  Primo Appuntamento: Roma, Piazza Bologna 1, Bar Meeting Place, ore 7.30
    Secondo Appuntamento: Bar L’Angolo delle Grazie in Piazza Gianvincenzo Belprato, Anversa degli Abruzzi, ore 9
    •  Fine attività: ore 17 circa, partenza per i luoghi di provenienza

    Contatti

    Per adesioni e informazioni sull’attività trekking prevista, contattare la Guida
    Giuseppe: 333 6327610 oppure info@camminomediterraneo.com

    Il programma

    Le escursioni in programma possono essere modificate o annullate, a discrezione della Guida, per motivi meteo e di sicurezza.
    Per la partecipazione non è prevista Tessera da sottoscrivere
    Per partecipare alla escursione è obbligatorio l’utilizzo di scarponcini da trekking alti alla caviglia

    NOTE

    Nel cuore della provincia dell’Aquila, il fiume Sagittario scava un percorso tra le rocce regalandoci un paesaggio da brividi tra suggestivi e antichi borghi, laghi color smeraldo e animali selvatici.
    Le Gole del Sagittario in Abruzzo, sono Oasi WWF, Riserva Naturale Regionale ed è uno dei canyon più spettacolari d’Italia, dove sono di casa l’orso bruno marsicano, il lupo appenninico, l’aquila reale e bellissimi cervi. Il tutto contornato da antichi borghi tra i più belli del centro Italia

    Anversa degli Abruzzi: l’antico borgo che ispirò Gabriele D’Annunzio, di origine medievale
    Incluso nella comunità montana Peligna, il paese sorge a circa 600 metri su di un ampio sperone ed è circondato da un paesaggio naturale di grande bellezza, nel quale spiccano le maestose Gole del fiume Sagittario.

    Il piccolo centro abitato è formato da stradine intrecciate tra loro che si aprono su Piazza Roma, il centro della vita cittadina. Sullo sfondo dominano le alte vette delle montagne creando una cornice unica ed affascinante.
    Nel centro storico è possibile ammirare i ruderi del castello dei Conti di Sangro, edificato dai Normanni nel XII secolo e distrutto da un incendio doloso appiccato, come narra la leggenda, per ribellione al diritto medievale dello “jus primae noctis”.

    Sono tanti i tesori nascosti in questo piccolo paese abruzzese: la chiesa di Santa Maria delle Grazie, che per la particolarità del portale è un esempio unico in Abruzzo; il Cimitero dei Pagani, necropoli risalente al periodo compreso tra il III e I secolo a.C.; il Portale del 1666 su cui sono scolpite figure simboliche dedicate al culto di San Domenico dei Serpari. Poco distante, a ridosso del fiume, sorge proprio l’eremo in cui si rifugiò in preghiera l’abate per sfuggire al demonio.

    Un borgo così affascinante e ricco di storia, al punto che durante il Novecento, Anversa è stata una cittadina molto apprezzata da scrittori e artisti che hanno trovato nei paesaggi naturali e nella storia del luogo, fonte di ispirazione per le loro opere. In particolare, Gabriele D’Annunzio, affascinato dai panorami mozzafiato della zona e dalla storia della famiglia Di Sangro, ambientò qui la sua tragedia, “La Fiaccola sotto il moggio” e proprio grazie a questo legame letterario, Anversa degli Abruzzi fa parte del circuito “I Parchi Letterari” con il suo “Parco D’Annunzio“.

    Domenica 14 luglio: Le Gole del Sagittario

    Scopriamo una delle belle riserve abruzzesi, quella dove il fiume Sagittario incide le note Gole.
    Il fiume, di soli 31 km, nasce in località Villalago e si getta nelle acque del più grande fiume Aterno
    Le Gole sono oggi una bellissima attrazione naturalistica, un piccolo gioiello che va ad impreziosire l’affascinante paesaggio montano abruzzese
    Percorriamo la gola, un percorso semplice e senza particolari problemi. Risaliremo il versante della montagna su sentiero che ci permetterà di osservare lo stesso paesaggio ma dall’alto, allargando i nostri orizzonti. Il percorso non è lungo e il dislivello contenuto
    Al termine una breve visita di Anversa degli Abruzzi, Scanno e il suo lago
    Distanza: 11 km
    Dislivello in salita: 365 mt
    Tempo di percorrenza: 4 ore + soste
    Percorso su sterrate e sentieri, anche sassosi

    Appunti di viaggio…

    Pronto a partire?

    13 + 6 =

    X contatti veloci:

    Se hai bisogno di informazioni aggiuntive, compila il modulo accanto, o scrivimi a info@camminomediterraneo.com

    Oppure chiama al numero: (+39) 333.632.7610

    Proprietario del sito web:  cammino mediterraneo – di Giuseppe D’Onofrio – Partita IVA – 14405561003

    condividi